Viadotto Bisagno: autostrade avvia i lavori di restauro

Ci cono voluti un po’ di servizi giornalistici, tra i quali anche il nostro, per spingere Aspi a iniziare il restauro del viadotto Bisagno che in alcune parti appariva fortemente ammalorato. Come ricordare i pezzi di calcestruzzo e di armatura di ferro si staccavano con le mani. 

ASPI, DIREZIONE TRONCO GENOVA: AVVIO DEI LAVORI DI RESTAURO DELL’INTERO VIADOTTO BISAGNO
Genova – La Direzione di Tronco di Genova di Autostrade per l’Italia comunica che ha preso il via in questi giorni, e proseguirà nel corso delle prossime settimane, l’attività di montaggio dei ponteggi sul viadotto Bisagno, propedeutica all’avvio dei lavori di restauro sulla superficie dell’intero viadotto a partire dalla porzione di Ponente. Verranno eseguiti, in particolare, interventi di manutenzione conservativa – con l’eliminazione del calcestruzzo superficiale ammalorato – di pulizia e sabbiatura dell’’ossidazione superficiale, di posa di malta protettiva e di tinteggiatura anti-corrosione su tutte le parti del viadotto (pile, impalcato, sbalzi e cassoni).
Il progetto di manutenzione, il cui iter approvativo si è concluso nella prima parte del 2019, prevede che si proceda per pile, con inizio dalla pila 3, quella che insiste sul bosco di via delle Gavette, per proseguire con le pile 2 e 1. La durata dei lavori prevista è di circa due anni.

Ti potrebbe interessare anche

In viaggio su A26 e A12, tra i viadotti liguri finiti sotto la lente della Procura

Controlli truccati sui viadotti: altri 5 ponti finiscono sotto l’occhio della Procura