Aeroporto di Genova in crescita: ottobre chiude con un incremento del 10%

Genova – Traffico in crescita anche a ottobre per l’Aeroporto di Genova. Il mese appena trascorso si è chiuso con un incremento di passeggeri del 10% rispetto allo stesso mese del 2018. A trainare la crescita è ancora il traffico internazionale, che ha registrato un aumento del 14,4%, mentre i passeggeri dei voli nazionali sono aumentati del 6,2%. A contribuire al trend positivo sono stati i nuovi collegamenti introdotti quest’anno come il nuovo volo per Mosca di Pobeda, quello per Vienna di LEVEL e quelli per Kiev e Tirana di Ernest Airlines. Questi due ultimi  proseguiranno anche nella stagione invernale. Con la ripresa autunnale e del traffico business, positivo anche il dato aggregato sui principali hub europei, in particolare quelli di Amsterdam, Monaco, Francoforte e Roma.

Nei primi 10 mesi del 2019 l’Aeroporto di Genova ha registrato un aumento di passeggeri del 5,9%. Da gennaio a settembre la crescita è stata del 5,5%, superiore alla media nazionale del 4,3%. Un dato, quello del “Cristoforo Colombo” ancora migliore se confrontato con la media degli scali compresi tra 1 e 3 milioni di passeggeri all’anno, che nei primi 9 mesi dell’anno hanno segnato un aumento di traffico del 3,9% rispetto allo stesso periodo del 2018. Con 191.698 passeggeri in arrivo e in partenza, inoltre, agosto 2019 è stato il mese record nella storia dell’Aeroporto di Genova, superando il mese precedente (che aveva fatto registrare 179.997 passeggeri).