Fegino affonda sotto la pioggia, ma sapevamo già tutto

Il rio Fegino è esondato e il quartiere è sott’acqua. Sapevamo tutto da mesi, da anni. Esistono delle zone di Genova sacrificabili, dove i lavori si possono procrastinare, dove non esistono marciapiedi e l’aria fa schifo. Lo raccontiamo da quando siamo on line e la gente del posto lo racconta da anni.  Doveva essere attuata una messa in sicurezza del territorio, ma abbiamo scoperto che i soldi non sono stati stanziati.
E mentre la politica si rimbalza le responsabilità le persone subiscono danni ogni volta che c’è un’allerta.

Ti potrebbe interessare anche

Fegino, il maltempo fa paura: con le prime piogge si allagano i negozi