Autostrade: l’AD Tomasi oggi a Genova per presentare le aziende che sostituiranno Spea nei monitoraggi e nelle ispezioni

ASPI, SORVEGLIANZA DELLE OPERE D’ARTE AFFIDATA A UN ATI COMPOSTA DA PRIMARIE SOCIETÀ ALTAMENTE SPECIALIZZATE: PROGER SPA, BUREAU VERITAS NEXTA, TECNO PIEMONTE, TECNO LAB

Genova “Autostrade per l’Italia, a seguito di una procedura di evidenza pubblica, ha affidato all’ATI  costituita da Proger Spa, Bureau Veritas Nexta Srl, Tecno Piemonte spa, e Tecno Lab Srl le attività di sorveglianza delle opere d’arte della rete autostradale in gestione. Con le società esterne abbiamo già effettuato oltre 430 controlli”.

Lo ha annunciato Roberto Tomasi, l’AD post Castellucci, questo pomeriggio in un punto stampa davanti alla Direzione I Tronco di Genova.

“L’ATI, costituita da alcune delle più importanti società di ingegneria attive nel settore dei monitoraggi e della certificazione di infrastrutture e materiali – spiega Tomasi -, subentrerà progressivamente a Spea Spa già dai prossimi giorni e svolgerà il proprio incarico fino all’aggiudicazione della gara europea già bandita da ASPI per tale tipologia di attività e la cui conclusione è prevista entro la fine del prossimo anno“.

Tra le aziende che fanno parte dell’Associazione Temporanea di Imprese, Proger Spa è una delle principali società di ingegneria italiana, specializzata nella sorveglianza di opere infrastrutturali e trasportistiche (tra cui ponti e viadotti, ferrovie, aeroporti, sistemi di trasporto urbano, porti e interporti, etc), nella sicurezza integrata, oltre che nella fornitura di servizi di ingegneria a grandi aziende del settore edile e Oil&Gas.

Bureau Veritas Nexta Srl è una società di ingegneria e consulenza specializzata nella fornitura di servizi lungo tutta la catena di vita di un asset o di una infrastruttura. È parte del Gruppo Bureau Veritas, multinazionale francese le cui principali attività consistono nell’ispezione, nella verifica e certificazione di infrastrutture, beni ed impianti, allo scopo di fornire rapporti di conformità.

Tecno Piemonte Spa si occupa della fornitura di servizi, in particolare di prove e certificazione, nel settore delle opere di ingegneria civile. Opera in Italia e all’estero, affiancando pubbliche amministrazioni e imprese private per garantire la sicurezza nel settore delle costruzioni.

Tecno Lab Spa, infine, è una realtà specializzata nella certificazione di materiali da costruzione, mediante laboratori di prova e attività di ricerca specializzata.

“Il raggruppamento di imprese opererà in piena sinergia con la nuova piattaforma digitale per il monitoraggio in tempo reale di ponti e viadotti che ASPI sta sviluppando insieme a IBM –  conclude Tomasi -, e la cui sperimentazione inizierà a fine 2019 partendo dal viadotto Bisagno, con l’obbiettivo di coprire tutte 1943 opere d’arte della rete entro fine 2020. La sola regione Liguria – ha ricordato infine Tomasi – ne conta 505“.

Potrebbe interessarti anche

Autostrade scarica Spea e avvia la selezione di una nuova società di monitoraggio e sorveglianza