Terzo Valico, Toti: “Infrastruttura strategica per i porti liguri”

TERZO VALICO: IL PRESIDENTE TOTI ALLA MESSA PER SANTA BARBARA. “INFRASTRUTTURA STRATEGICA PER PORTI LIGURI. SERVONO INVESTIMENTI PER GARANTIRE COMPETITIVITÀ A PRIMA PIATTAFORMA LOGISTICA ITALIANA”

Genova – Il presidente di Regione Liguria, Giovanni Toti, ha effettuato un sopralluogo al cantiere del Terzo Valico in occasione della messa di oggi in onore di Santa Barbara, patrona dei minatori.

Quest’opera è strategica per i nostri porti, ha superato il 40% ed è totalmente finanziata – precisa il governatore Toti -: occorre lavorare perché quando il terzo valico sarà pronto, nel 2023, i nostri porti abbiano la competitività necessaria e la capacità di sfruttare appieno il valore aggiunto che questa infrastruttura potrà dare loro. C’è bisogno per questo di portare avanti tutti gli investimenti sul porto di Genova, su quello di Savona e di Vado e su quello della Spezia per garantire che quando il nuovo collegamento ferroviario sarà concluso si avrà un’infrastruttura veramente al servizio della prima piattaforma logistica del paese”.

Potrebbe interessarti anche

NO TAV-TERZO VALICO: ecco le ragioni tecniche del NO al terzo Valico. Ma i politici le sanno?