“Dita di dama” in scena all’Auditorium Montale del Carlo Felice di Genova con la Filcams CGIL

“Un pomeriggio di approfondimenti e spettacolo che sosterrà economicamente un centro antiviolenza attivo sul territorio genovese”

Genova –  Mercoledì 18 dicembre, dalle ore 15.00, all’Auditorium Eugenio Montale del Teatro Carlo Felice di Genova, si terrà un’iniziativa organizzata da Filcams Cgil Genova e Liguria che alle 17 vedrà la messa in scena di “Dita di dama”, spettacolo teatrale tratto dall’omonimo libro di Chiara Ingrao (con Laura Pozone – adattamento e regia Laura Pozone e Massimiliano Loizzi).
Un monologo con decine di personaggi diversi, tutti interpretati dalla bravissima Laura Pozone, che ci porterà indietro agli anni settanta, che vi farà ridere, commuovere e sentire sulla pelle e nel cuore quella dignità che le donne sanno da sempre rivendicare nel mondo del lavoro e nella società.
All’entrata, libera fino a esaurimento posti, si potrà ricevere il libro di Chiara Ingrao a fronte di un’offerta minima e il ricavato sarà devoluto al Centro Antiviolenza Pandora, attivo sul territorio genovese.

Mai come oggi, infatti, è importante riflettere sulla condizione della donna nel mondo del lavoro. La nostra categoria rappresenta in maggioranza donne, con le loro storie quotidiane fatte di problemi, orari impossibili, precarietà ma anche di coraggio e tenacia nel portare avanti valori, impegno e militanza. Per questo è importante rivivere la storia, ambientata negli anni settanta, che Dita di dama porta sul palco; una storia vera tutta al femminile, fatta di lotte e dignità, in un periodo storico che ha portato alla conquista di diritti oggi nuovamente fragili e quindi da difendere. In un presente e in un futuro così differenti da quegli anni, per le tipologie di lavoro che nel tempo sono estremamente cambiate, per il contesto sociale e politico stravolto e in continuo mutamento, è necessario inoltre pensare e conquistare nuovi diritti, per nuove e vecchie professioni, osando la contrattazione e agendo nuove battaglie.
L’evento, aperto a tutta la cittadinanza, rientra tra i progetti e le attività organizzate e promosse da Ce.Mu. e Filcams Cgil Nazionale; per questo, sarà presente all’iniziativa la Segretaria Generale della categoria nazionale Maria Grazia Gabrielli che chiuderà la carrellata di interventi, propedeutici alla visione dello spettacolo, di altre donne della Cgil territoriale tra cui esponenti delle segreterie Cgil Genova, Cgil Liguria e Filcams regionale.