Gronda di Genova, Pirondini (M5S): “Fare il vecchio progetto non ha più senso”

“Sulla Gronda di Genova la nostra posizione è nota, per cui fare il vecchio progetto non ha più senso, è vecchio di trent’anni e metterebbe in tasca altri 2 miliardi di euro ai Benetton e che sarebbe pronto fra 15 anni. Noi siamo per la revisione del progetto e sul raddoppio della A7 su cui siamo d’accordo tutti”.

Ti potrebbe interessare anche

Gronda di Genova: partiti i lavori propedeutici al cantiere per lo slurrydotto