Appalto Magazzino farmaci ospedali Galliera e Gaslini, USB Sanità Liguria: “Ennesima esternalizzazione di servizi all’insaputa dei lavoratori”

Genova – “Siamo venuti a conoscenza per puro caso della pubblicazione del bando di gara relativo all’appalto del magazzino farmaci e beni economali degli ospedali Galliera e Gaslini, il tutto senza ricevere nessuna comunicazione formale da parte delle amministrazioni delle due aziende in sede RSU”.

Il bando sulla pagina della Centrale Regionale di Acquisto 

Questa la denuncia del sindacato USB Pubblico Impiego Sanità che, in una nota stampa di questa mattina, segnala una “mancanza di rispetto da parte delle amministrazioni nei confronti dei lavoratori che prestano servizio in questi due settori, completamente all’oscuro di tale procedura di esternalizzazione, conferma il chiaro indirizzo verso il privato che si sta portando avanti in sanità qui in Liguria“.

“Come USB più volte ci siamo espressi contro le privatizzazioni e le esternalizzazioni  in sanità – continua la nota -, che non hanno portato nessun beneficio ai cittadini in termini di qualità e risparmio del servizio erogato, ma solo grandi guadagni a chi si aggiudica gli appalti e a chi favorisce tali pratiche. Come sempre non resteremo a guardare e ci attiveremo in ogni sede per tutelare l’occupazione e i diritti di ogni singolo lavoratore coinvolto”, conclude la nota.