Roma: la polizia recupera gli archi rubati a dicembre alla nazionale slovena durante torneo europeo in Italia

Rubati durante un torneo di tiro con l’arco, a Roma lo scorso dicembre, per un bottino da 20.000 euro, sono stati ritrovati e riconsegnati oggi dalla Polizia di Stato gli archi della nazionale slovena

Roma – Gli atleti della squadra nazionale di tiro con l’arco slovena, lo scorso dicembre, si erano recati a Roma per partecipare a un evento sportivo di livello europeo. Durante la loro permanenza nella capitale però, gli ‘strumenti’ di gara erano stati rubati. Le indagini avviate dal commissariato Spinaceto,  hanno condotto i poliziotti nelle vicinanze di un esercizio commerciale sulla Pontina, nei pressi di una boscaglia, dove già in passato era stata rinvenuta della merce rubata, e qui hanno permesso di individuato e recuperare i trolley con le frecce e gli archi professionali, per un valore di circa 20 mila euro.

L’intero materiale è stato consegnato ieri, negli uffici del commissariato Spinaceto, al presidente FITARCO del Lazio, il quale successivamente provvederà, tramite la Federazione Nazionale, a far riavere il prezioso materiale ai colleghi sloveni.