Caso sospetto di Coronavirus al San Martino: negativa ai test la donna ricoverata stamattina

Genova – Il Coordinamento regionale in materia di prevenzione, diretto dal professor Filippo Ansaldi, ha informato le Autorità competenti dei risultati degli esami eseguiti sulla donna ricoverata al Policlinico San Martino per sospetto caso di nuovo Coronavirus, il virus che in Cina ha già ucciso 56 persone e ne ha infettate altre 2.000.
Riferisce in una nota stampa Sonia Viale, vicepresidente e assessore alla Sanità di Regione Liguria: “La donna, una cinquantenne residente nel Tigullio presa in carico questa mattina dal Policlinico San Martino con sintomi respiratori dopo essere rientrata da Wuhan, è risultata negativa ai test per il nuovo CoronavirusHa contratto un’infezione da virus parainfluenzale. I campioni saranno inviati al centro di riferimento nazionale. La donna attualmente sta bene e, non rientrando nella definizione di caso, come concordato con il Ministero della Salute sarà dimessa“.

Precisa ancora Viale: “Il percorso clinico-organizzativo ha funzionato pienamente. E il protocollo previsto è scattato immediatamente. Ringrazio tutti i professionisti per il prezioso lavoro svolto”.