Donne nella Scienza: sconfiggere lo stereotipo del primato dell’uomo nelle professioni scientifiche

GIORNATA INTERNAZIONALE DELLE DONNE E DELLE RAGAZZE NELLA SCIENZA
Martedì 11 febbraio 2020 – ore 16,30 – Museo di Storia Naturale “G. Doria” – Via Brigata Liguria 9 – Genova

Genova – L’11 Febbraio, in occasione della Giornata Internazionale delle Donne e delle Ragazze nella Scienza promossa dall’Unesco e da UN-Women e celebrata a livello globale, il Museo Civico di Storia Naturale di Genova e ADM – Associazione Didattica Museale organizzano un incontro che si svolgerà alle ore 16:30 presso l’anfiteatro del Museo.
Durante l’incontro, moderato dalla giornalista de Il Secolo XIX Francesca Forleo, interverranno ricercatrici che condivideranno con il pubblico una breve testimonianza in merito alla propria esperienza formativa e lavorativa. Inoltre i loro interventi saranno intervallati da momenti di narrazione, a cura di Dario Apicella, sulla vita di scienziate famosissime a livello internazionale.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di offrire alcuni modelli di riferimento di figure femminili che svolgono professioni scientifiche ritenute, nell’immaginario collettivo, prevalentemente maschili. Sarà un confronto aperto, per immaginare insieme un mondo in cui donne e uomini possano avere le stesse opportunità di realizzazione in ambito scientifico.
L’evento, realizzato con la collaborazione di Editoriale Scienza e della Rivista Andersen, è aperto a tutti, a ingresso libero, e particolarmente consigliato a partire dagli 8 anni di età.
La Giornata Internazionale delle Donne e delle Ragazze nella Scienza ha lo scopo di promuovere l’uguaglianza di genere e la parità di accesso e partecipazione nel mondo scientifico. A tal proposito, secondo l’edizione del 2018 del rapporto “Women in Science” curato dall’UIS (UNESCO Institute for Statistics), è emerso che solo il 28,8% dei ricercatori in ambito scientifico, tecnologico, ingegneristico e matematico è rappresentato da donne. Si riporta inoltre, che solo il 3% dei premi Nobel in fisica, chimica, fisiologia o medicina è stato assegnato a donne; ricordiamo anche che la Medaglia Fields, uno dei premi più prestigiosi in ambito matematico, soltanto una volta è stata assegnata a una donna.

QUESTO IL PROGRAMMA DELL’INCONTRO

Conduce:
Francesca Forleo, Il Secolo XIX, Associazione Giulia Giornaliste

Interventi di:
Barbara Schiaffino, Rivista Andersen
Paola Rivaro, Dipartimento di Chimica e Chimica Industriale, Università di Genova (in collegamento dalla N/R “Laura Bassi”, Mare di Ross, Antartide)
Marzia Bo, Dipartimento di Scienze della Terra, dell’Ambiente e della Vita, Università di Genova
Chiara Bartolozzi, laboratorio di Event-driven perception for robotics, IIT-Istituto Italiano di Tecnologia

Narrazione:
Dario Apicella legge brani delle biografie di Sylvia Earle, Dian Fossey e Margherita Hack