Dispositivi anti abbandono, il MIT firma il bonus: ecco come ottenerlo

Roma – Siglato da Paola De Micheli il decreto per l’assegnazione del contributo o del rimborso per l’acquisto dei dispositivi antiabbandono. Lo scorso 7 novembre, infatti, è entrato in vigore il regolamento di attuazione dell’articolo 172 del nuovo Codice della Strada che ha reso obbligatoria l’installazione a bordo dei veicoli di un dispositivo di allarme per prevenire l’abbandono in auto di bambini di età inferiore ai quattro anni.

Per ottenere il bonus sarà necessario registrarsi a partire del 20 febbraio sulla piattaforma informatica sviluppata da Sogei e che, una volta messa online, sarà raggiungibile dal sito del Mit.

Il contributo sarà erogato mediante il rilascio di un buono spesa elettronico del valore di 30 euro valido per l’acquisto di un dispositivo antiabbandono per ogni bambino di età inferiore ai quattro anni.

Anche chi lo ha già acquistato avrà diritto al rimborso. Per ottenerlo bisognerà farne richiesta registrandosi sulla piattaforma Sogei entro sessanta giorni dal 20 febbraio, allegando copia del giustificativo di spesa.