“Chi non si inchina lo buttano fuori”. La reazione di Agostini (Legambiente) portato via di peso dalla Sala Rossa

Genova “Ancora una volta il Sindaco e la maggioranza hanno mostrato il loro vero volto. Chi non si inchina lo buttano fuori, ma non lo fanno di persona, lo fanno fare agli altri così se ce il rischio di denuncia pagano altri”.

A parlare è il Presidente del circolo genovese di Legambiente “La Nuova Ecologia”,  Andrea Agostini, che questa mattina è stato portato via di peso dalla Sala Rossa durante la Commissione che doveva discutere del trasferimento degli autotrasportatori da Campi a Bombrini.

“In questo senso plaudo alla correttezza della dottoressa Laura Petacchi che si è rifiutata di firmare come direttrice dell’urbanistica una delibera totalmente irregolare nelle procedure – continua Agostini -. Mi auguro che la Prefettura e la magistratura non resti silente rispetto a questa pratica della gestione pubblica tutta in favore dei privati e contraria alla pubblica utilità. Non si può sostituire un parco pubblico con un autoparco a favore dei privati a tutto danno della salute del quartiere impermeabilizzando un area esondabile”, conclude Agostini.

Leggi anche

L’autoparco a Cornigliano infiamma Tursi: porte chiuse e bagarre in Consiglio