Genova, nasce il Comitato Ben-essere Mediolevante: il focus su Esselunga e ristrutturazione del waterfront

Genova – Nasce il Comitato Ben-essere Mediolevante. Costituito da un gruppo di Cittadini genovesi per tutelare la qualità della vita dei quartieri di Albaro, della Foce e della zona di Corso Italia, preoccupati dall’apertura del nuovo Supermercato Esselunga in via Piave e dal cantiere per la ristrutturazione del  WaterFront, si presenterà il 9 marzo in un’assemblea pubblica nei locali del Municipio.

Lo annunciano questa mattina gli attivisti in una nota stampa che spiega: “Per Via Piave siamo preoccupati per il mantenimento del verde, per i  problemi di traffico, di inquinamento ambientale e acustico, per la probabile  istallazione del 5G. Finalmente dopo lunghi rimandi e omissioni, abbiamo ottenuto un’assemblea pubblica e una nostra Delegazione si presenterà alle Autorità, il 9 marzo, alle ore 18.30, presso il Municipio V Mascherpa 34 R”.

CONDIVIDI