Emergenza sanitaria: AMIU sospende il servizio isole ecologiche e ritiro ingombranti a domicilio

Genova – Amiu comunica che, in ottemperanza delle nuove disposizioni governative per il contenimento e il contrasto del diffondersi del virus Covid-19 sull’intero territorio nazionale, vengono applicate le seguenti misure:

Chiusura delle tre ISOLE ECOLOGICHE, aree destinate alla raccolta differenziata di rifiuti ingombranti e pericolosi di provenienza domestica, di Pontedecimo, Staglieno e Prà, a partire dal turno pomeridiano di oggi, giovedì 12 marzo.

Dalla giornata di domani, venerdì 13 marzo, saranno sospesi anche i servizi di ritiro ingombranti a domicilio e nei portoni.

Restano inoltre sospesi i servizi di ECOVAN ed ECOCAR, i camioncini allestiti nelle vie e piazze per la raccolta dei rifiuti ingombranti, pericolosi e dei piccoli RAEE. Sospesi anche i servizi di SPAZZAMENTO MECCANIZZATO CON CARTELLI e PULIZIA CADITOIE, che impongono lo spostamento delle auto da parte dei cittadini.

L’ufficio TARI è aperto solo tramite gli strumenti di comunicazione a distanza:
Mail: tari@amiu.genova.it;
PEC: tia@pec.amiu.genova.it;
Call center: 800 18 49 13 (orario: lunedì – venerdì dalle 09,00 alle 18,00).
Tramite gli indirizzi di posta elettronica è possibile svolgere ogni tipo di pratica: segnalazioni, richieste di chiarimenti, duplicati, rateizzazioni, dichiarazioni di iscrizione, variazione, cessazione (si prega di inviare le richieste ad un solo indirizzo di posta elettronica per evitare inutili duplicazioni).

Leggi anche:

A casa per le restrizioni governative? E allora tutti in coda sui furgoni all’isola ecologica