Slitta a domani l’apertura del bando per microimprese e ambulanti danneggiati dal crollo del Morandi

IL BANDO PER MICROIMPRESE E AMBULANTI ESTESO A TUTTO IL TERRITORIO DEI MUNICIPI CENTRO OVEST, VALPOLCEVERA E MEDIO PONENTE

Genova – Sarà esteso a tutto il territorio dei Municipi coinvolti maggiormente dal crollo del ponte Morandi il bando da 260 mila euro per aiutare microimprese e ambulanti, grazie alle donazioni dopo la tragedia del 14 agosto.

Il bando sarebbe dovuto partire oggi alle 12, ma gli assessorati, valutato il momento delicato per la città e dopo aver condiviso la scelta con le associazioni di categoria del commercio e dell’artigianato, hanno deciso di estendere ulteriormente il perimetro al fine di garantire la partecipazione a più imprese possibili e di posticipare la sua pubblicazione alle ore 12 di domani mercoledì 18 marzo.

“Ci scusiamo del posticipo del bandosottolineano gli assessori Bordilli e Piciocchi ma abbiamo ritenuto prioritario,  a differenza dei precedenti bandi vista l’attuale  situazione, estendere il piu possibile da subito le zone al fine di comprimere i tempi, evitando di emettere più bandi in step differenti.  Servono liquidità e velocità alle imprese. Verranno  quindi stabiliti tre scaglioni di importi per azienda a seconda delle aree: 4.500 euro come già precedentemente comunicato, 4.000 e 3.000 e andranno a comprendere tutte le zone dei Municipi II Centro Ovest, V Valpolcevera e VI Medio Ponente“.

Saranno previsti anche importi per gli ambulanti che tengono i mercati merci varie in suddetto perimetro.
Si tratta di fondi provenienti da donazioni a favore dei commercianti che hanno subito disagi dalla tragedia del 14 agosto 2018.

Le microimprese e gli ambulanti dovranno essere in possesso dei requisiti di partecipazione previsti dal bando consultabile sul sito istituzionale del Comune di Genova e scaricabile all’indirizzo https://smart.comune.genova.it/ – sezione “Amministrazione” – “Bandi di gara” (settore “commercio”) che sarà online dalle ore 12 di mercoledì 18 marzo.

Ulteriori informazioni sulle modalità di compilazione della domanda di partecipazione saranno a disposizione sul sito del Comune di Genova: www.comune.genova.it, o telefonando al numero 010.5573702, Direzione Sviluppo del Commercio.

Leggi anche:

Fegino, Bolzaneto e tutta Sampierdarena. Ecco le zone cui è stato esteso il nuovo bando per aiutare microimprese e ambulanti nel post Morandi