L’arma della generosità contro il Coronavirus: il Comitato Lungomare Canepa dona 1.200 tute monouso all’ospedale Villa Scassi

GenovaScatta insieme all’emergenza anche la macchina della solidarietà. Dopo le donazioni per il Policlinico San Martino e la raccolta fondi #GenovaperSanMartino, ieri sono arrivate a Villa Scassi 1.200 tute usa e getta pagate grazie all’altruismo dei genovesi. L’iniziativa, partita dal Comitato Lungomare Canepa su GoFundMe, è nata a sostegno del personale sanitario dell’ospedale di Sampierdarena, in prima linea nella lotta all’epidemia di Coronavirus e, come denunciato in questi gironi da Fivedabliu, non sempre protetto in modo adeguato.

La lettera del Comitato

“Vorremmo esserci noi a consegnarvi le tute donate ma dobbiamo rinunciare nel rispetto delle norme #iorestoacasa”, scrive la Presidente del Comitato, Silvia Giardella, nella lettera che accompagna gli scatoloni. “Oggi siamo vicini a voi così come voi lo siete sempre stati nei momenti di difficoltà delle nostre famiglie”, continua Giardella che poi conclude: “Continueremo ad essere al vostro fianco e ci auguriamo che questo dono possa in parte alleviare il vostro lavoro regalandovi un po’ di serenità e di umana vicinanza in questo momento così difficile”.


Simona Tarzia

Leggi anche:

Coronavirus, lo sfogo del medico di Villa Scassi: “In trincea senza protezioni, per noi il rischio di finire in una bara è realistico”