Rubava materiale nel Pronto Soccorso dell’ospedale, arrestato dalla Polizia un infermiere romano

ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO PER PECULATO UN INFERMIERE DI UN NOTO OSPEDALE DELLA CAPITALE, TROVATO IN POSSESSO DI MATERIALE SANITARIO APPENA RUBATO

Roma – La Polizia di Stato ha arrestato, con l’accusa di peculato, un infermiere romano in servizio al Pronto Soccorso di un ospedale romano, che al termine del turno notturno, è stato sorpreso  con un notevole quantitativo di materiale sanitario tra cui soluzione fisiologica, garze, dispositivi di protezione, nonché materiale per la disinfezione, tutto  nascosto all’interno della propria autovettura.

Gli accertamenti svolti dagli agenti, in collaborazione con il Direttore Sanitario della struttura ospedaliera, hanno appurato che il materiale sanitario ritrovato in possesso dell’arrestato era corrispondente al “lotto” utilizzato dai vari ambulatori del Pronto Soccorso, a cui l’infermiere poteva accedere. Una successiva perquisizione effettuata nell’abitazione dell’arrestato, ha permesso di sequestrare altro ingente materiale sanitario, oltre a numerosi dispositivi per prelievi di sangue, provette, forbici, lacci emostatici ed altro.
L’infermiere è stato portato nel carcere di Regina Coeli.

CONDIVIDI