Sampierdarena: appena uscito dal carcere scassina un’auto in via Cantore e rientra in prigione

Genova – La Polizia di Stato di Genova ha arrestato, ieri sera, un genovese di 35 anni per il reato di furto aggravato.
Il ladro, uscito dal carcere di Marassi proprio ieri mattina dopo aver scontato una condanna di 1 anno e 8 mesi sempre per furto aggravato, ieri sera c’è ricascato. L’uomo. infatti, ha forzato la portiera di una vettura parcheggiata in via Cantore per poi rubare all’interno dell’abitacolo alcuni oggetti di scarso valore.

Purtroppo per lui però un agente della Polizia Stradale, che si stava preparando per andare in servizio, lo ha visto dalla finestra del suo alloggio di via Cantore ed ha chiamato i suoi colleghi della Questura. All’arrivo della volante il ladruncolo ha cercato di nascondersi dietro ad alcuni bidoni della spazzatura ma è stato immediatamente scovato.
Il 35enne, trovato in possesso sia della refurtiva sia di tre cacciaviti e una forbice, ha fatto rientro presso il carcere di Marassi.

CONDIVIDI