Repubblica, La Stampa e Huffpost: ecco i cambi al vertice con il nuovo gruppo Gedi firmato Agnelli-Elkann

RomaMaurizio Molinari sarà nominato nelle prossime ore direttore di Repubblica. Secondo quanto si è appreso, la notizia del cambio della guardia è stata comunicata oggi alla redazione dal direttore Carlo Verdelli dopo il consiglio di amministrazione di Gedi. Tra le atre nomine, si parla di Massimo Giannini alla guida de La Stampa, e di Mattia Feltri, figlio di Vittorio, che diventerà direttore dell’Huffpost.
A John Elkann andrà la presidenza del gruppo.
Le decisioni sono arrivate dopo la 
formalizzazione dell’acquisto di Gedi da parte di Exor che salirà, tramite Giano Holding, al 60,9% del capitale sociale di Gedi e al 63,21% dei diritti di voto. Exor rileverà un 5,06% dalla Mercurio della famiglia Perrone e un 6,07% (partecipazioni Caracciolo) da Sia Blu e Giacaranda Caracciolo.
A completare la quota con cui la società creata da Exor per l’operazione, Giano Holding, controllerà il gruppo editoriale Gedi (60,9% e 63,21%) sarà anche il 5,99% che era già detenuto da Exor e che sarà portato in adesione all’opa obbligatoria, cioè l’offerta pubblica di acquisto, che Giano Holding è tenuta a promuovere sulle restanti azioni in circolazione.

 

CONDIVIDI