Covid-19, la Francia chiude la stagione calcistica

LA FRANCIA CHIUDE IL CALCIO, IL PREMIER PHILIPPE: “NON RIAPRIREMO L’11 MAGGIO”
Parigi – La Francia chiude la stagione del calcio, il campionato non riprenderà.
L’annuncio  arriva direttamente dal primo ministro Edouard Philippe durante l’intervento in Parlamento: “La stagione 2019/20 degli sport professionistici, in particolare il calcio, non potrà riprendere”.
Un’eventuale ripartenza potrebbe causare una nuova epidemia di Coronavirus. Non è ancora arrivato l’annuncio ufficiale della Lega francese ma con molta probabilità il calcio francese e quello olandese dovranno confrontarsi con Federazione e Lega per decidere come risolvere il problema delle qualificazioni alle coppe europee ed eventuali promozioni o retrocessioni.
Riaprono invece i luoghi di culto, ma senza la possibilità di celebrare messeIn base al livello dei contagi, i dipartimenti verranno divisi in zone verdi e rosse. La fase 2 durerà dall’11 maggio al 2 giugno, quando si entrerà in una fase 3.

CONDIVIDI