Rotta balcanica e traffico di droga: sequestrata a Bari una tonnellata di hashish e marijuana

TRAFFICO INTERNAZIONALE DI STUPEFACENTI.
LA DIA E LA GDF ARRESTANO DUE SCAFISTI E SEQUESTRANO CIRCA UNA TONNELLATA DI HASHISH E MARIJUANA

Bari – Nel corso di un’operazione congiunta effettuata dal Centro Operativo DIA di Bari e dal Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Bari  arrestati due italiani che a bordo di due motoscafi stavano trasportando in Puglia, dai Balcani, una tonnellata circa di sostanze stupefacenti.

L’intervento ha consentito di sequestrare circa 900 kg. di droga (di cui 646 Kg di marijuana e 250 Kg di hashish) che avrebbe reso all’organizzazione criminale circa 10 milioni di euro. Il carico, suddiviso in 54 involucri, ripartiti ognuno in confezioni da 2, 5 e 10 chilogrammi, contrassegnati da sigle di diverso colore a seconda delle zone di produzione, del tipo di sostanza stupefacente, nonché dei destinatari in Italia.

CONDIVIDI