Violenza su malati psichici: in manette due operatori di una struttura socio-sanitaria

MILANO: MALTRATTAMENTI PRESSO STRUTTURA SOCIO – SANITARIA. DUE ARRESTI DEI CARABINIERI

Milano – Stamattina i Carabinieri del Comando Stazione di Settimo Milanese, dopo una complessa indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, hanno arrestato due operatori sanitari, entrambi italiani, con l’accusa di maltrattamenti.
Nel mese di febbraio i responsabili della struttura, che accoglie persone affette da patologie psichiatriche, avevano denunciato alle forze dell’ordine alcune episodi di violenza che poi sono stati verificati con l’installazione in alcune stanze di microfoni e telecamere nascosti.

Le vittime delle violenze, un uomo ed una donna  affetti da autismo infantile e grave ritardo mentale, sono stati picchiati e immobilizzati a letto e insultati a più riprese da alcuni operatori in servizio nella struttura che per adesso sono agli arresti domiciliari.

CONDIVIDI