Scuola: firmato il decreto che stabilizza 4.500 precari

Scuola, Azzolina firma decreto: via libera all’assunzione su posti liberati dai pensionamenti di ‘Quota 100’. Stabilizzazione per 4.500 precari

L’immagine di copertina è nel nostro archivio. Scattata moltissimi anni fa, ogni tanto fa capolino per ricordarci che la questione dei precari nella scuola è sempre stato all’ordine del giorno. Speriamo che questa volta vada diversamente

Roma – La Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha firmato oggi il decreto ministeriale che dà il via libera definitivo all’assunzione di 4.500 insegnanti precari sui posti che si sono liberati lo scorso anno a seguito dei pensionamenti della cosiddetta ‘Quota 100’.

“Si chiude finalmente un percorso cominciato in autunno durante l’approvazione in Parlamento del decreto scuola – commenta la Ministra Lucia Azzolina -. Si tratta di docenti che saranno assunti dalle graduatorie a esaurimento e da quelle dei vecchi concorsi ancora vigenti.

“È una buona notizia per la scuola – sottolinea la Ministra – e per tanti insegnanti precari che ora vengono finalmente stabilizzati. Avevamo 6.500 posti a disposizione, abbiamo potuto assegnarne solo 4.500 perché non c’erano abbastanza profili da assumere dalle graduatorie in corso di validità. Un dato che dimostra che abbiamo bisogno di fare nuovi concorsi per avere nuove graduatorie da cui attingere, soprattutto nella scuola secondaria”.

CONDIVIDI