Potenza, sequestrate dalla Finanza 8 milioni di mascherine con certificazioni illecite

Potenza – La Guardia di Finanza di Potenza e l’Agenzia delle Dogane di Roma ha dato esecuzione una vasta operazione che ha portato al sequestro di 8 milioni di mascherine e altri dispositivi di protezione, tra cui guanti monouso, schermi facciali, termo scanner, con certificazioni illecite, irregolari o non idonee. I materiali sequestrati erano in procinto di essere spediti a farmacie e parafarmacie sul territorio nazionale. È stata anche individuato un centro stampa dove venivano realizzati i bollini CE contraffatti. Alcune mascherine avevano l’indicazione FFP2 che le facevano apparire come come dispositivi medicali ma in realtà erano dispositivi non certificati e quindi non garantivano una reale protezione contro il virus.

CONDIVIDI