Fegino, commercianti preoccupati per il nuovo cantiere di via Ferri: “Se ci togliete i parcheggi noi chiudiamo”

Genova – Sarà consegnato il 3 giugno all’azienda appaltatrice, la Soiltec Genova Srl, il nuovo cantiere che si aprirà a Fegino per la sistemazione della roggia Rolla.
180 giorni di lavori che promettono di risolvere il problema delle alluvioni ma che mettono in ansia i commercianti, già a pezzi per il disastro di ponte Morandi, per il Covid-19, perchè finiti sott’acqua ormai troppe volte, e per il vecchio cantiere per la messa in sicurezza idraulica del rio: 7 anni di polvere, rumore, traffico, e parcheggi ridotti all’osso.

Per questo ieri sera la gente di Fegino, questa scheggia di periferia dimenticata, ha incontrato le istituzioni ed è partito un braccio di ferro sui posteggi che si è concluso con l’impegno dell’assessore Pietro Piciocchi per la definizione di nuove aree da destinare alla sosta.
Adesso, per tirare un sospiro di sollievo, si aspetta l’ok dal sopralluogo della Mobilità previsto per mercoledì prossimo.

st

CONDIVIDI