Catania: traffico di rifiuti, corruzione e associazione mafiosa. 9 arresti e sequestri per 116 milioni di euro

Catania – Dalle prime ore di questa mattina, i Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, in collaborazione con il Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata (S.C.I.C.O.) e con il supporto del Gruppo Aeronavale di Messina, sta eseguendo un’ordinanza di misure cautelari nei confronti di 9 persone indagate a vario titolo, per associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti, frode nelle pubbliche forniture, corruzione continuata e rivelazione di segreto d’ufficio nonché per concorso esterno in associazione di tipo mafioso.

I fatti contestati agli indagati sono connessi alla gestione della discarica di Lentini, la più estesa della Sicilia e gestita dalla società commerciale “SICULA TRASPORTI” del Gruppo Leonardi.

CONDIVIDI