Vaccino anti-Covid, UE cerca via preferenziale e firma un accordo da 2,4 miliardi con i produttori

PATTO COMMISSIONE UE-PRODUTTORI PER IL VACCINO ANTI-VIRUS:  2,4 MILIARDI PER ACQUISTI IN ANTICIPO CON ACCESSO GARANTITO. AL VIA TEST CLINICI SULL’UOMO

La Commissione europea ha adottato la strategia per permettere all’UE di avere un vaccino contro il Covid-19 in 12-18 mesi, che si concretizzerà in 2,4 miliardi di euro per accordi di acquisto anticipati
con i produttori e per garantire una produzione adeguata a coprire le necessità dell’Unione.
Intanto in Germania il gruppo Curevac ha 
ottenuto il semaforo verde per iniziare i test clinici del vaccino su candidati volontari.

CONDIVIDI