Bonus vacanze al via dal 1° luglio. Ecco i requisiti

L’Agenzia delle Entrate ha fornito le indicazioni per richiedere e utilizzare il bonus vacanze, il
contributo previsto dal decreto “Rilancio” per le famiglie che intendono trascorrere le vacanze in Italia.
Federalberghi, ha realizzato un’indagine su un campione rappresentativo della popolazione italiana, e l‘80% degli italiani campionati conosce o almeno ha sentito parlare del «bonus vacanze. 
Il 57% di chi andrà in vacanza lo farà entro settembre mentre il 16% andrà successivamente. Ampia la platea degli indecisi con il 26% circa.

I requisiti per il bonus vacanza
il contributo spetta solo a chi ha un ISEE inferiore a 40.000 euro, e si può richiedere tramite l’app IO dal primo luglio e si potranno acquistare soggiorni nelle strutture ricettive, solo in Italia, di almeno tre notti dal primo luglio al 31 dicembre 2020.
Il contributo per le vacanze  varia, fino a un massimo di cinquecento euro ed è suddiviso in 3 scaglioni:

  • 150 euro per i single
  • 300 euro per le coppie
  • 500 euro per i nuclei familiari con figli

Sono inoltre allo studio accordi con le banche, per agevolare la conoscenza del nuovo istituto e delle procedure che gli albergatori dovranno seguire per ottenere il rimborso dei
buoni da parte del sistema bancario.

CONDIVIDI