Arrestati i 4 aguzzini che violentarono una ragazza all’uscita dalla discoteca

Violenza sessuale di gruppo: arresti della Polizia.

Genova – La Polizia di Stato di Genova, coordinata dalla Procura della Repubblica di Genova, ha tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal locale G.I.P., due uomini per violenza sessuale di gruppo ai danni di una giovane ragazza, mentre altri due sono stati sottoposti all’obbligo di permanenza presso il proprio comune di residenza.

I quattro stupratori, nel corso di una notte dei primi giorni di marzo, dopo aver trascorso la serata presso una discoteca del centro cittadino, si proponevano di riaccompagnare a casa una conoscente. Il gruppo, approfittando dello stato di ubriachezza in cui versava la ragazza, dopo aver condotto la vittima in un’abitazione, a turno, la costringevano a subire violenza.

Solo il coraggio della giovane donna nel raccontare quanto accaduto e le immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza urbano hanno consentito agli investigatori della Squadra Mobile di dare un nome ed un volto ai componenti del gruppo.

La settimana scorsa due venivano tradotti in carcere, mentre gli altri venivano sottoposti all’obbligo di permanenza presso i comuni di residenza del levante provinciale.

Da sottolineare che i 4 aguzzini sono stati arrestati grazie al coraggio che ha avuto la vittima di denunciare il fatto. Adesso è auspicabile una condanna esemplare.

CONDIVIDI