Autostrade liguri: ecco l’elenco dei cantieri in programma per stanotte

Genova – Autostrada per l’Italia comunica anche oggi il report delle chiusure previste per questa notte sulle autostrade liguri.
In particolare fa sapere che in alcune tratte di A10, A12 e A26, l’attività di ispezione e manutenzione nelle gallerie è effettuata senza la possibilità di corsia in deviazione sulla carreggiata opposta. E questo dunque potrebbe causare problemi al traffico nel caso i lavori andassero avanti anche al mattino, oltre l’orario prestabilito.

Ecco dove non c’è deviazione:

SULLA A10 GENOVA-SAVONA
Chiusura, con orario 22:00-6:00, del tratto compreso tra Arenzano e l’allacciamento con la A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, verso Genova, per attività di ispezione delle gallerie “Voltri” e “Crevari”.
In alternativa, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Arenzano, si potrà percorrere la SS1 Aurelia con rientro sulla A10 alla stazione di Genova Pra’. Chi proviene dalla A26 potrà regolarmente accedere alla A10. Si ricorda che sulla SS1 Aurelia sono attivi due sensi unici alternati tra Arenzano e Genova.
Data la particolare conformazione del tratto in cui sono presenti i fornici, non sarà possibile disporre una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta nel caso in cui, a seguito del monitoraggio notturno, si valutasse di proseguire oltre l’orario previsto le attività in galleria con ulteriori approfondimenti e/o interventi necessari. In tal caso permarrà il suddetto itinerario alternativo.

SULLA A26 GENOVA VOLTRI-GRAVELLONA TOCE
Chiusura, con orario 22:00-6:00, del tratto compreso tra Ovada e l’allacciamento con la A10 Genova-Savona, in entrambe le direzioni, verso Genova e Alessandria/Gravellona Toce, per attività di ispezione delle gallerie “Rianasso” e “Massimo Risso”.
In alternativa ASPI consiglia questi itinerari:
verso Genova, i veicoli leggeri, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Ovada, potranno percorrere la SP456 del Turchino e rientrare alla stazione di Genova Pra’ sulla A10 Genova-Savona. Si segnala che sulla SP456 del Turchino vige una limitazione alla circolazione per i mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate, dal km 78+765 al km 104+302. Pertanto, i mezzi pesanti dovranno percorrere la Diramazione Predosa Bettole, immettersi sulla A7 Milano-Genova e uscire a Genova Bolzaneto, sulla stes a A7, o a Genova est, sulla A12 Genova-Sestri Levante; si ricorda che, nello stesso orario, sarà chiuso sulla A7 il tratto tra l’allacciamento con la A12 Genova-Sestri Levante e Genova ovest, in direzione del capoluogo ligure;
verso Alessandria/Gravellona Toce, sarà possibile raggiungere la A26 utilizzando la SP456 del Turchino ed entrando alla stazione di Ovada. I mezzi pesanti dovranno percorrere la A7 ed entrare alla barriera di Genova ovest.
Data la particolare conformazione del tratto in cui sono presenti i fornici, non sarà possibile disporre una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta nel caso in cui, a seguito del monitoraggio notturno, si valutasse di proseguire oltre l’orario previsto le attività in galleria con ulteriori approfondimenti e/o interventi necessari. In tal caso permarranno i suddetti itinerari alternativi.

SULLA A12 GENOVA-SESTRI LEVANTE
Chiusura, con orario 22:00-6:00, del tratto compreso tra Chiavari e Sestri Levante, verso Sestri Levante, per consentire attività di ispezione delle gallerie “Del Forno” e “San Bernardo”.
In alternativa, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Chiavari, si potrà percorrere la SS1 Aurelia, con rientro sulla A12, alla stazione di Sestri Levante. Si ricorda che nello svincolo di Chiavari è attivo un senso unico alternato e che sulla SS1 Aurelia è attivo un senso unico alternato tra Sestri Levante e Lavagna.
Data la particolare conformazione del tratto in cui sono presenti i fornici, non sarà possibile disporre una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta nel caso in cui, a seguito del monitoraggio notturno, si valutasse di proseguire oltre l’orario previsto le attività in galleria con ulteriori approfondimenti e/o interventi necessari. In tal caso permarrà il suddetto itinerario alternativo.

Autostrade per l’Italia ricorda inoltre che sono chiuse in modalità continuativa:
sulla A10 Genova-Savona, le stazioni di Genova Pegli, in entrata verso Savona e in uscita per chi proviene da Genova e di Genova Pra’, in uscita per chi proviene da Genova;
sulla A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, la stazione di Masone in entrata, fino a lunedì 6 luglio; si ricorda che è possibile l’ingresso ai soli mezzi di soccorso;
sulla A12 Genova-Sestri Levante, la stazione di Lavagna in entrata verso Sestri Levante e in uscita per chi proviene da Genova e la stazione di Genova Nervi, in entrata verso Sestri Levante e in uscita per chi proviene da Genova.

SULLA A7 SERRAVALLE-GENOVA SONO PROGRAMMATE CHIUSURE PER ALTRI INTERVENTI
Chiusura, con orario 22:00-5:00, della stazione di Busalla, in entrata verso Serravalle/Milano. In alternativa, si consiglia di entrare alla stazione di Ronco Scrivia;
Chiusura, con orario 22:00-6:00, del tratto compreso tra l’allacciamento con la A12 Genova-Sestri Levante e Genova ovest, verso Genova. In alternativa, i veicoli leggeri e i mezzi pesanti che dalla A7 o dalla A12 sono diretti verso Genova, potranno uscire a Genova Bolzaneto, sulla A7, o a Genova est, sulla A12 e raggiungere il capoluogo ligure attraverso la viabilità ordinaria. Si ricorda che sarà contestualmente chiuso, sulla A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, il tratto tra Ovada e l’allacciamento con la A10 verso Genova e che sulla SP456 del Turchino vige una limitazione alla circolazione per i mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate, dal km 78+765 al km 104+302.