Caccia al ladro per le vie di Genova

Staffetta dei passanti per bloccare il rapinatore del Carrefour di via Cairoli, l’ultimo “passaggio di testimone” alla Polizia che lo arresta

Genova –  È successo ieri in via Cairoli.
Un uomo, che poi si è scoperto essere un pluripregiudicato, è stato visto dal responsabile dello store Carrefour mentre entrava al supermercato con uno zaino vuoto per poi cercare di scappare oltre le casse con lo stesso zaino, ma strapieno.
A quel punto gli ha chiesto di pagare la merce che aveva preso dagli scaffali ma per tutta tutta risposta è stato strattonato con violenza. Il ladro si è poi dato alla fuga in direzione di Largo Zecca.

Caccia al ladro

È qui che è cominciato l’inseguimento rocambolesco.
Il primo a lanciarsi nella caccia al ladro è stato il direttore del negozio. Fatto qualche metro, è intervenuto anche il proprietario di una bottega lì vicino, che aveva assistito alla scena, e che ha raggiunto il ladro ma non è riuscito a bloccarlo perché è stato spintonato anche lui.
Quindi è intervenuta una terza persona che stava uscendo da un negozio, e ha proseguito il tallonamento verso Salita dell’Oro, finché le pattuglie hanno individuato e bloccato il rapinatore in via del Campo.

Dentro lo zaino aveva tre bottiglie d’olio e una confezione di Bounty.
Stamattina il processo per direttissima.

Simona Tarzia

CONDIVIDI