Autostrade liguri, questo è accanimento: A26 chiusa per il disinnesco di un ordigno bellico

Chiuso anche il casello di Genova-Ovest in entrata

Genova – Non hanno ancora riaperto al traffico i tratti della A26 compresi tra la Diramazione Predosa Bettole e Masone verso Genova e tra l’allacciamento con la A10 Genova-Savona e Ovada verso Alessandria.
La zona è interdetta per consentire le operazioni di rimozione di un ordigno bellico ritrovato nel territorio del Comune di Campo Ligure, nell’alveo del fiume Stura.
Mentre scriviamo, il 32mo reggimento Genio guastatori di Fossano è ormai alla fase finale del disinnesco, e in tempi brevi si prevede di trasportare l’ordigno in cava.
Nel frattempo, in accordo con la Polizia Stradale, Autostrade ha riaperto temporaneamente il tratto della A7 compreso tra Genova Bolzaneto e Genova Ovest verso Genova mentre, fino a cessate esigenze, rimane chiusa la barriera di Genova Ovest in entrata.
Il traffico che da Genova è diretto verso il Piemonte e la Lombardia può entrare alla stazione di Bolzaneto sulla A7.
Gli utenti diretti verso Livorno, invece, potranno entrare a Genova est o a Genova Nervi sulla A12.
Rimangono chiusi l’allacciamento dalla A12 verso Genova Ovest e l’allacciamento dalla A7 verso la A12.
CONDIVIDI