Nuovo viadotto Polcevera, Giorgia Meloni in visita al cantiere attacca il Governo: “La revoca andava fatta prima”

Genova – “La revoca andava fatta prima”.
Così Giorgia Meloni durante la visita al cantiere del nuovo ponte sul Polcevera critica il Premier Conte sulle concessioni autostradali.

Dopo i complimenti ai lavoratori che sono riusciti a terminare così velocemente la costruzione del viadotto – “Genova ha dimostrato che le infrastrutture si possono costruire bene e velocemente” -, la Presidente di Fratelli d’Italia ha attaccato duramente l’operato del Governo perché ritiene abbia preso decisioni poco tempestive sull’infrastruttura.
Stoccate anche per la decisione di protrarre fino a fine anno l’emergenza per il Covid-19.

La visita di Giorgia Meloni  è un segnale importante in vista delle elezioni regionali di settembre. A Genova, in effetti, oggi si è riunito tutto lo stato maggiore del partito.
Da Roma sono arrivati Ignazio La Russa, Francesco Lollobrigida, capogruppo del partito alla Camera, e Giovanni Donzelli.
Al completo i consiglieri comunali con i neo acquisti Franco de Benedictis e Laura Gaggero, Assessore al Turismo e Marketing Territoriale.
Presenti anche i due coordinatori, regionale e cittadino, di Fratelli d’Italia, Matteo Rosso e Antonio Oppicelli.

CONDIVIDI