Polizia Locale, prima operazione del cane antidroga del Comune

Genova – L’Assessore alla Sicurezza Stefano Garassino, dopo le sue dichiarazioni in Consiglio Comunale dove sottolineava che non era compito della Polizia Locale occuparsi di spaccio e criminalità, e dopo le polemiche con il sindacato di Polizia SIAP su quello che deve essere il ruolo della municipale nell’affrontare lo spaccio di droga, mette a segno un arresto e il sequestro di cinque grammi di cocaina purissima con l’aiuto di Maqui, il cane antidroga in forza al nuovo Gruppo Cinofilo del Comune di Genova.
L’agente 13″ del reparto Sicurezza urbana della Polizia locale, infatti, dopo aver superato l’esame di idoneità, è entrato in servizio lunedì scorso e ieri ha portato a casa il primo risultato in Centro Storico.

CONDIVIDI