Nuovi semafori intelligenti: ecco gli incroci genovesi dove stare all’occhio dal 3 agosto

Genova – Saranno attivi a partire dal 3 agosto i nuovi semafori intelligenti.
Lo fa sapere la Municipale genovese  che precisa come, dopo un periodo di sperimentazione negli incroci di corso Europa con via Timavo e di corso Torino nel tratto che interseca via Tolemaide e via Tomaso Invrea, il Comando abbia deciso di installare quattro nuovi T-Red in corrispondenza di altrettante zone considerate a rischio per il numero di incidenti registrati.

A partire da lunedì prossimo, dunque, i semafori intelligenti disciplineranno h 24 e 365 giorni all’anno gli incroci centrali tra corso Gastaldi, via Barrili e via Corridoni, poi quello tra via Caprera, via Cavallotti e via Orsini, e ancora tra corso Aurelio Saffi e viale Brigate Partigiane.
A Sampierdarena, invece, sarà controllato con questo sistema l’incrocio tra via Cantore e via San Bartolomeo del Fossato.

La Municipale genovese ricorda anche che chiunque violi la segnaletica stradale sarà punito in base all’art. 146 del Codice della Strada.
Significa che gli automobilisti indisciplinati, oltre a una multa che varia dai 163 ai 651 euro, rischiano la sospensione della patente, prevista nel caso in cui passino col rosso per due volte nell’arco di due anni.

CONDIVIDI