Arrestati narcoskipper diretti in Puglia: nel motoscafo droga per 2 milioni di euro

Intercettato al largo delle coste pugliesi un motoscafo di 6 metri imbottito di droga

Castro (LE) – Trasportare droga via mare, in barca a vela o a motore, è un traffico che si può dire sempre sulla cresta dell’onda.
L’ultimo carico intercettato dalla Guardia di Finanza avrebbe fruttato quasi 2 milioni di euro al mercato nero.
Parliamo di 152 kg. di marijuana e 26 kg. di hashish nascosti nel doppio fondo di un motoscafo di 6 metri fermato al largo della Puglia da una vedetta velocissima del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Bari in collaborazione con il Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto.

La vedetta, insospettita da un’imbarcazione che in pieno giorno si dirigeva ad altissima velocità verso la costa, ha ingaggiato un inseguimento che si è concluso a poche miglia dalla costa con l’arresto dei due skipper, un italiano e un albanese, per detenzione e traffico di sostanze stupefacenti.

st

CONDIVIDI