Confisca da 11 milioni di euro, finisce la dolce vita di una famiglia criminale romana

Roma –  La Finanza ha confiscato il patrimonio di circa 11 milioni di euro alla famiglia di Francesco Mercuri,  della moglie Carmela Fazzari e dei figli Giuseppe e Angelo.

A partire dagli anni ’80 questa famiglia di origini calabresi ma da tempo operativa a Roma, ha accumulato numerose condanne per furto, truffa, contrabbando, riciclaggio e ricettazione.

Gli accertamenti della Finanza hanno riscontrato l’esigua dichiarazione dei redditi rispetto al tenore di vita di questa banda di pregiudicati che raggiungevano i club  esclusivi nelle più rinomate località marittime a bordo di “Ciù&Ciù” la loro lussuosa barca a vela, colpita dalla confisca insieme a ville, appartamenti e terreni, 60 autovetture, conti correnti, quote societarie e l’intero patrimonio di 9 società, nonché un noto locale della movida romana in zona Tiburtina.
Sequestrati anche 100 mila euro in contanti che i finanzieri hanno trovato ad Angelo Mercuri.

 

CONDIVIDI