Anziano si sente male a Milano Centrale, poliziotto lo salva col massaggio cardiaco

Milano – È successo ieri sera, verso le otto.
Un agente della Polizia di Stato che stava per cominciare il turno serale ha notato alcune persone radunate nei pressi dell’uscita della stazione di Milano Centrale.
Avvicinatosi per capire quale fosse il problema, ha notato un uomo anziano riverso a terra in posizione prona. Il poliziotto, ipotizzando un malore, ha immediatamente voltato l’uomo, per poi constatare che non respirava e non aveva battito cardiaco.

Ha quindi iniziato subito le procedure di rianimazione che sono proseguite fino all’arrivo del personale di Protezione Aziendale delle FS Italiane, munito di defibrillatore.
Nonostante l’utilizzo del dispositivo, l’agente ha continuato manualmente la rianimazione finché non è sopraggiunto il 118 che ha trasportato l’uomo all’ospedale in codice rosso.

Al momento il 76enne è ricoverato in condizioni stazionarie.

Ecco il video delle telecamere della stazione Centrale che hanno ripreso l’anziano mentre si accascia a terra e poi l’intervento del poliziotto fino all’arrivo del 118

CONDIVIDI