Charlie Hebdo: si è aperto a Parigi il processo per la strage del 2015

Sono 14 gli imputati per complicità o sostegno logistico

Parigi – Ad oltre 5 anni dagli attacchi jihadisti, si è aperto stamattina davanti alla corte d’assise speciale di Parigi il processo per gli attentati del gennaio 2015 alla redazione di Charlie Hebdo e al supermercato Hyper Cacher.

In tre giorni di terrore seminati a Parigi e dintorni dai fratelli Said e Cherif Kouachi e da Amédy Coulibaly, morirono 17 persone. Tutti e tre gli autori rimasero uccisi dalle forze speciali. Sul banco degli imputati 14 accusati, sospettati a diversi livelli di complicità e sostegno logistico agli autori delle stragi.

CONDIVIDI