Sampierdarena, imbrattata con escrementi la chiesa di Santa Maria della Cella

Genova – Escrementi sulla facciata della chiesa di Santa Maria della Cella, nel quartiere di Sampierdarena a Genova. Si potrebbe pensare a una ragazzata, un gruppo di idioti o un idiota solitario che ha compiuto un’azione tanto insensata quanto delirante.
Nulla di rivoluzionario, nulla di nuovo, solo stupidità gratuita.
Lo sfregio con cui si è voluto colpire questo luogo di culto si potrà cancellare con un po’ d’acqua, ma la sostanza dell’anima degli esecutori resta ed è la stessa utilizzata per imbrattare la chiesa.

fp

CONDIVIDI