Procura di Perugia, irregolarità nella prova di italiano del calciatore Suarez

Perugia – Nelle indagini effettuate all’Università per Stranieri di Perugia, la Guardia di Finanza ha messo in evidenza delle irregolarità nella prova di di certificazione della lingua italiana di Luis Alberto Suarez, il nuovo acquisto della Juventus.

Dalle attività investigative è emerso che gli argomenti della prova d’esame sarebbero stati preventivamente concordati con il candidato e che il punteggio relativo alla prova sia stato attribuito ancora prima dello svolgimento del test.
Oggi, dunque, la Guardia di Finanza ha acquisito i documenti inerenti la prova effettuata da Suarez e ha notificato un avviso di garanzia ai funzionari dell’Ateneo per rivelazione di segreto d’ufficio e falso ideologico.

CONDIVIDI