Centro Ovest: è Colnaghi (M5S) il nuovo Presidente del Municipio

Genova – Il Centro Ovest è il primo municipio genovese ad aver eletto un presidente a Cinquestelle. Nella seduta di oggi, infatti, la spunta Michele Colnaghi con 13 sì (Pd e M5S), 8 no (Lega, Cambiamo, e Vince Genova), e 3 astenuti (Potere al Popolo, LeU  e  Lista Civica Insieme), Bosco (FI) presente non votante.
Colnaghi, sampierdarenese e da sempre attivo protagonista delle lotte in difesa del territorio, era già vicepresidente facente funzioni dopo che Renato Falcidia era stato sfiduciato il 16 ottobre scorso.

“Metteremo al centro i cittadini: trasparenza, condivisione e partecipazione saranno le parole chiave del nostro programma”, ha detto il neo eletto presidente che poi ha aggiunto: “Abbiamo poco tempo, solo un anno e mezzo, per frenare l’avanzata del degrado nel Centro Ovest, un territorio bellissimo e con enormi potenzialità che da troppo tempo è stato abbandonato dall’amministrazione centrale e che conta circa 65.000 abitanti. Penso sia l’ultima possibilità che hanno Sampierdarena e San Teodoro per invertire la rotta”.

“Quello di oggi è un risultato importante, frutto del lavoro svolto in questi anni da tutta la squadra del MoVimento 5 Stelle genovese – ha continuato Colnaghi – e viene premiato l’impegno e l’attaccamento al territorio di tutti i portavoce: il Municipio Centro Ovest ricopre da sempre un ruolo centrale per Genova e dobbiamo restituirgli il decoro e lo slancio che merita. Il compito che ci spetta non sarà facile, ma come sempre come M5S ci metteremo il massimo dell’impegno: vogliamo raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissi. Invito le varie forze politiche presenti in Municipio a mettere da parte gli interessi di partito e a collaborare per raggiungere i risultati che i cittadini si aspettano da noi”.

Così il capogruppo del M5S Genova Luca Pirondini a commento dell’elezione di Colnaghi: “Crediamo sia l’inizio di un percorso che ci vedrà protagonisti anche in altri Municipi cittadini. Dobbiamo rimboccarsi le maniche e lavorare a fianco dei cittadini per il bene del territorio. Noi, come portavoce in Comune, faremo la nostra parte”.

CONDIVIDI