Positivo l’operaio soccorso nel cantiere del Terzo Valico. USB Vigili del Fuoco: “Il sistema di soccorso inizia a perdere i colpi”

Tempi di Covid a Genova e i Pompieri si ammalano, USB: “Le caserme stanno diventando un luogo di contagio”

Genova – “Le squadre viaggiano tra una quarantena e l’altra, tra un positivo e l’altro, come nell’ultimo intervento del Terzo valico“.

Questa è la sintesi amara del comunicato del sindacato USB, che descrive una situazione davvero precaria per i Vigili del Fuoco.
Perchè il Covid viaggia silenzioso dal distaccamento di Multedo a quello di Chiavari, passando dalla Centrale per arrivare a Busalla, e il sistema di Soccorso inizia a perdere colpi. “Pochi controlli all’accesso delle sedi, temperature misurate in ritardo, nessuno scanner all’entrata per il personale civile e così le caserme stanno diventando un luogo di contagio”, continua il sindacato che denuncia anche “i pochi investimenti per un lavoro difficile che espone i Vigili del Fuoco al pericolo diretto del contagio” e poi invoca di “varare un piano straordinario che contenga il virus anche nelle caserme, e permetta agli operatori di intervenire in sicurezza”.

CONDIVIDI