Covid-19, Bucci firma l’ordinanza: da domani addio alle passeggiate sui lungomare nel week-end

Arriva l’ordinanza del Sindaco che limita accesso e permanenza sui lungomare della città durante il week-end

Genova – A partire da domani 14 novembre e fino a domenica 29, “è vietato – dalle ore 12 di ogni sabato alle ore 19 di ogni domenica – l’accesso e la permanenza, nelle seguenti aree: Passeggiata Roberto Bruzzone (Voltri), Passeggiata Spiaggia di Pra’, via Pegli (lato mare), via Lungomare di Pegli (lato mare), Giardini Catellani (Pegli), corso Italia (lato mare), Passeggiata Anita Garibaldi (Nervi). È fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti e alle abitazioni private”.

Lo fa sapere una nota del Comune di Genova che annuncia le ultime misure del sindaco Bucci a tutela dell’igiene e della sanità pubblica a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Negli stessi giorni e nei medesimi orari – conclude la nota – sono vietati anche l’accesso e la permanenza anche nei luoghi prospicienti la battigia, quali arenili, scogliere e spiagge. Si può transitare, per il tempo strettamente necessario, nel caso si svolgano attività sportive in mare, quali nuoto, windsurf, canoa e similari, o anche sostarvi per svolgere attività di pesca”.

CONDIVIDI