Genova: da lunedì 23 novembre attivi 4 nuovi punti tampone in drive through

Inizieranno ad operare in piazzale Kennedy, e poi a Masone, Campo Ligure e Rossiglione

Genova – Da lunedì 23 novembre inizierà a operare in piazzale Kennedy, davanti ai giardini di piazza Rossetti, una unità mobile sanitaria per eseguire tamponi antigenici rapidi e tamponi molecolari (in caso di positività degli antigenici).
L’unità mobile, messa a disposizione dalla Croce Bianca Genovese di piazza Palermo, sarà fornita di un’area accoglienza, un’area tamponi e un’area attesa referti.
Il progetto nasce dalla collaborazione del Municipio Medio Levante e dell’assessore comunale alla Sanità Massimo Nicolò con i Medici di Medicina Generale del Distretto 11, la ASL3 Genovese e la Croce Bianca Genovese.
I Medici di base, che hanno aderito su base volontaria al progetto, segnaleranno, prenoteranno ed eseguiranno il tampone rapido antigienico, indirizzando il paziente presso la struttura mobile nei giorni e negli orari prestabiliti.
Le operazioni avverranno in modalità drive-through (cioè accedendo con il proprio veicolo) con la possibilità di sostare in un’area di attesa per ricevere nel tempo necessario i risultati del tampone. In caso di positività i soggetti verranno sottoposti al tampone molecolare.

E mentre si sta valutando l’ipotesi di un secondo punto operativo in Corso Italia, nello spazio tra via Campanella e Via Don Minzoni, lunedì 23 nella Città Metropolitana inizieranno ad operare altri tre punti tampone: saranno a Masone, Campo Ligure e Rossiglione.
Qui sarà possibile effettuare i tamponi antigenici rapidi in drive-through (cioè accedendo con il proprio veicolo) attraverso la prenotazione dei medici di famiglia e pediatri. L’iniziativa degli ambulatori integrati, partita con l’esperienza di Teglia in val Polcevera, vede in questo caso la collaborazione di Asl 3 con le amministrazioni dei Comuni di Masone, Campo Ligure, Rossiglione e Tiglieto e con i Comitati Locali della Croce Rossa Italiana (Cri) che mettono a disposizione sia gli spazi sia il supporto organizzativo.
La gestione operativa è garantita dai medici di medicina generale e del pediatra di libera scelta che già operano a favore della comunità locale.
L’accesso al servizio avverrà su prenotazione attraverso i medici e pediatra, i quali orienteranno i pazienti a seconda dei casi fissando il giorno e l’orario per l’esecuzione del tampone rapido nelle sedi della Croce Rossa di Masone, in Via Montegrappa 2, della Croce Rossa di Campo Ligure, in Via Don Mario Badino 2, e della Croce Rossa di Rossiglione, in Via Caduti della Libertà 13.

CONDIVIDI