Motoweeks: le trenta moto più attese del 2021 in mostra a Milano

L’anteprima mondiale è curata dalla rivista Motociclismo. Le grandi novità del nuovo anno saranno in esposizione dal 4 al 31 dicembre 2020

Milano – Per tutto dicembre, nel cuore nuovo di Milano, la rivista Motociclismo, leader del settore dal 1914, organizza l’esposizione dal vivo delle trenta moto più attese del 2021, alcune delle quali mostrate in anteprima mondiale. La kermesse si svolgerà nel luogo più rappresentativo della “nuova” Milano: piazza Gae Aulenti, quartiere Porta Nuova, una delle “vetrine” più ambite d’Europa. In un momento delicato per l’Italia, in cui è comunque possibile alzare la testa e guardare al futuro, le grandi Case motociclistiche lanciano un messaggio di vitalità, di passione, di coraggio. L’industria delle due ruote lo fa con uno slancio di entusiasmo ma anche un approccio serio e rispettoso di tutte le vigenti normative anti-Covid.

A rendere possibile questa esposizione unica al mondo, dieci blasonati Marchi: Aprilia, Benelli, BMW, Ducati, Moto Guzzi, Piaggio, Triumph, Yamaha, Vespa, Zero. La kermesse prevede uno spazio espositivo (lo Square 3) che prende forma in un’installazione di 70 mq posizionata fra i grattacieli del quartiere di Porta Nuova, di fronte all’avveniristica casa di vetro degli IBM Studios, a due passi dalla “Biblioteca degli Alberi di Milano”(BAM) con i suoi 10 ettari di giardino contemporaneo. L’allestimento, illuminato al suo interno, mostra i gioielli a due ruote sfavillanti sia di giorno sia di notte. Oltre alle moto, saranno accolte anche alcune scommesse “green”: innovative e-bike, avveniristici monopattini, scooter elettrici e tanto altro. Durante le quattro settimane del “Salone”, la redazione di Motociclismo produrrà lanci e approfondimenti che saranno pubblicati in presa diretta sul sito Motociclismo.it, sui social e poi sul magazine di gennaio 2021.

CONDIVIDI