Genova, arrestati due scippatori dai “Falchi” della Polizia

Genova – Nei giorni corsi, la Polizia di Stato ha tratto in arresto due ecuadoriani naturalizzati italiani, appena diciottenni e incensurati, ritenuti responsabili di due gravi episodi di scippo e rapina in strada avvenuti la scorsa estate nella delegazione di Sampierdarena.

La mattina di domenica 19 luglio scorso, infatti, la coppia ha portato a termine in rapida successione, uno scippo in danno di un sessantenne ecuadoriano e una rapina ad un’anziana ultra ottantenne.

Il primo scippo è stato fatto ai danni di un uomo, che raggiunto alle spalle sul sagrato della Chiesa delle Grazie di via Spinola,  veniva rapinato di una collana d’oro. Nel secondo caso, avvenuto solo cinque minuti dopo in via Romolo Pensa, un’anziana ultra ottantenne che attendeva la figlia davanti al portone di casa veniva aggredita alle spalle, percossa e strattonata fino alla rovinosa caduta a terra. Nonostante i due rapinatori siano astati inseguiti da un passante che aveva assistito allo scippo, sono riusciti comunque a dileguarsi.

Le indagini dei “Falchi” della Squadra Mobile, costantemente impegnati nel monitoraggio e contrasto degli eventi criminosi della città, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno però identificato i due giovani rapinatori che sono stati arrestati sabato.

CONDIVIDI
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: