Autostrade: Aspi rimanda di un mese l’incubo della A7 a corsie ridotte

Rimandati al 15 febbraio gli interventi che prevedevano la riduzione a una sola corsia tra Genova Ovest e Bolzaneto

Genova – Verrà posticipato al 15 febbraio il cantiere sulla A7 Nord, inizialmente previsto per il 18 gennaio e finalizzato al proseguimento dei lavori già avviati per la riqualifica delle barriere bordo ponte.

La nuova data di avvio dei lavori, comunicata stamattina da Aspi alla Prefettura di Genova, è motivata dalla possibilità di allineare gli interventi sulle barriere laterali con i lavori di manutenzione nella galleria Monte Galletto. In questo modo sarà possibile chiudere una sola volta la tratta interessata dai due interventi, che verranno così effettuati contemporaneamente dal 15 febbraio.

CONDIVIDI