T-Red di via Cantore, voto all’unanimità per eliminare le multe

Sanzioni T-Red a Sampierdarena: il Consiglio comunale vota all’unanimità l’ordine del giorno firmato PD, Italia Viva e Lista Crivello per la cancellazione delle multe

Genova – Il semaforo T-Red di via Cantore all’incrocio con via del Fossato, nel quartiere di Sampierdarena, sta provocando una quantità impressionante di sanzioni.
Nella sostanza: chi tira dritto passando dalla corsia di svolta a sinistra, viene registrato dalle telecamere. Il problema è che la segnaletica orizzontale non è chiarissima e il sistema semaforico è troppo vicino all’incrocio.
Insomma gli automobilisti non hanno lo spazio sufficiente per cambiare corsia. Persino un sacerdote ha perso 22 punti dalla patente.
Anche le telecamere posizionate in via del Fossato sono implacabili: vengono multati tutti gli automobilisti che “scartano” i mezzi merci parcheggiati lungo la carreggiata, superando così la linea continua.
Il Gruppo consiliare del Partito Democratico dunque ha sottoscritto, insieme a Italia Viva e Lista Crivello,  un ordine del giorno fuori sacco, votato oggi all’unanimità dal Consiglio, che impegna il Sindaco e la giunta a valutare, sussistendone i presupposti di legge, l’intervento in autotutela diretto a eliminare queste sanzioni e l’adozione di misure per consentire una maggiore conoscenza da parte della cittadinanza circa il rischio di ricevere questo tipo di multe.
Il documento inoltre impegna il Comune a prevedere la possibilità di adottare un’apposita segnaletica orizzontale, allo scopo di informare i conducenti degli automezzi e mitigare la possibilità di incorrere nelle sanzioni.
fp
CONDIVIDI